Così la consulenza diventa vera partnership

Conoscenza di tutte le tecnologie presenti sul mercato, capacità di calarsi nella realtà del cliente, livello di servizio ampio e flessibile:
queste le leve di crescita dei primi 10 anni di EDP4YOU.

“Per favore, chiudi tu quando hai finito?”. Non è inusuale per un consulente EDP4YOU vedersi consegnare verso sera un mazzo di chiavi dal cliente e la richiesta di ‘chiudere’, visto che sarà l’ultimo a lasciare i suoi uffici.

Segno di una capacità di servizio ampia e flessibile, ma soprattutto di un modo di lavorare e di fare relazione che va oltre un normale rapporto di fiducia cliente-fornitore.

Ce ne parlano i tre soci fondatori di EDP4YOU: Giovanni Coa, Alberto Colonna e Michele Damiani, che nel 2015 hanno festeggiato i primi 10 anni di lavoro insieme.

“Ai nostri clienti offriamo una vera e propria partnership, esordisce Giovanni, 39 anni, responsabile Ricerca e Sviluppo dell’azienda. Da un lato perché abbiamo competenze e capacità di servizio che ci consentono per davvero di accrescere il business del cliente, da un altro lato perché a un know-how di alto livello uniamo l’approccio del partner, non del fornitore”.

La nostra partneship con la maggior parte dei clienti è così forte, che veniamo coinvolti ormai nella fase decisionale sulle strategie di business.

“La vera partnership, interviene Alberto, 43 anni, project manager e responsabile amministrativo, è quella in cui c’è reale comunione di intenti con il cliente, in cui i suoi interessi coincidono con i tuoi, …e non il contrario”.

Frase sibillina. Una critica alla concorrenza? Chiediamo loro concretamente cosa significa.

Partire dalle esigenze del cliente

“Vuol dire, prosegue Alberto, saper proporre e lavorare sulle principali soluzioni informatiche presenti sul mercato. Noi non ‘distribuiamo’ per contratto i prodotti di una certa casa, adattandoli alle esigenze del cliente, ma partiamo proprio dalle esigenze del cliente per costruire la migliore soluzione possibile”.

È il turno di Michele, 44 anni, Account Sales Manager di EDP4YOU. “E non parlo solo di aziende medio-piccole, di quelle che ti lasciano la combinazione dell’antifurto per chiudere. Parlo anche di grandi realtà, di aziende complesse, pubbliche e private, che vedono in noi non solo un risolutore di problemi informatici, ma una “leva” di business.”

Giovanni, Alberto e Michele avevano già 10 anni di lavoro alle spalle quando hanno deciso di creare EDP4YOU. 10 anni passati proprio in aziende simili a quelle di cui adesso sono titolari.

“Molto spesso le cosiddette piccole imprese hanno bisogno di una vera e propria guida, spiega Giovanni, perché magari non hanno al loro interno un team IT”. “E altrettanto spesso, completa Michele, le grandi aziende hanno bisogno di un tramite competente tra le aree IT e le linee di business. Noi possiamo svolgere il ruolo di collegamento tra questi due mondi, per capire tutte le esigenze e rendere efficace il nostro intervento “.

“Qualunque sia la sua dimensione, conclude Alberto, il cliente deve concentrarsi sul suo business, sapendo che le complessità tecnologiche sono in buone mani”.

Partnership è una parola ricorrente nei loro discorsi, ma anche competenza gioca un ruolo chiave. La capacità di servizio di EDP4YOU parte, come detto, dalla perfetta padronanza di tutte le tecnologie presenti sul mercato, da quelle più consolidate come Cisco, Citrix, EMC, HP, Microsoft, a quelle emergenti come, ad esempio, Barracuda Networks, DataCore, Nutanix e Veeam.

Giovanni Coa, responsabile ricerca e sviluppo di EDP4YOU

“Ogni anno investiamo in modo mirato per aggiornare il know-how del nostro team di lavoro, ci spiega Alberto. Lo sviluppo delle nostre competenze è un fattore naturalmente imprescindibile, anche se non è l’unica cosa che conta”.

Know-how e relazione

“Puoi conoscere ‘teoricamente’ un certo sistema informatico, ma sai calarlo nella realtà del cliente? Sai ascoltare e comprendere le sue esigenze? Sai offrire  una relazione professionale a un cliente? Noi siamo cresciuti cercando persone di questo tipo”. Alberto in questi anni si è anche occupato di far crescere il team di lavoro.

“In fase di scelta di nuovo personale, ad esempio, non ci siamo limitati al classico colloquio, ma abbiamo strutturato veri assessment per far emergere le capacità e le qualità personali oltre che le competenze. Nel 2005 abbiamo iniziato noi tre, oggi siamo quasi venti persone”.

Una realtà che sceglie di crescere seguendo specifici parametri. Che soprattutto ottiene risultati: 1,5 milioni di euro di fatturato nel 2015, in crescita rispetto all’anno precedente.

“Lavorare con un team di questo tipo significa avere un ventaglio di servizi a disposizione, emerge l’anima commerciale di Michele. Possiamo offrirti valore aggiunto consegnandoti ‘chiavi in mano’ il sistema giusto per le tue esigenze, come possiamo lavorare sui tuoi sistemi per ottimizzarne l’efficacia”.

Più cloud oggi e domani

“Contemporaneamente, spiega Alberto, possiamo guidarti nell’universo del Cloud, che rappresenta il futuro del nostro settore. Perché sobbarcarsi costi e complessità di gestione di un hub informatico, quando puoi goderne solo i vantaggi pagando un piccolo canone ogni anno?”

“Spesso ai nostri clienti, interviene Giovanni, faccio notare che abbiamo già le ‘chiavi’ della loro infrastruttura IT e che il passaggio al cloud è un semplice processo evolutivo che ti fa lavorare in modo più flessibile e veloce, con l’affidabilità e la sicurezza di sempre”.

EDP4YOU ha strutturato un’offerta completa di servizi in modalità cloud: dalla posta elettronica, all’hosting, alla sicurezza e, naturalmente, al backup e al VoIP.

Per la posta elettronica, ad esempio, viene resa disponibile una soluzione basata su Barracuda Networks che, nella sua declinazione più completa, consente al cliente di tenere in house una prima copia dei dati e nel cloud una seconda. “Il disaster recovery è un’esigenza sempre più sentita, spiega Michele. Mai come quest’anno, con il proliferare dei CryptoLocker, abbiamo lavorato su un tema apparentemente semplice come il back-up dei patrimoni informatici delle aziende”.

Con CloudBackup EDP4YOU offre una soluzione che contiene i costi e le complessità. L’archiviazione e il ripristino dei dati diventa un’attività semplice e sicura, che il responsabile IT può tenere sotto controllo grazie a una reportistica precisa e dettagliata.

Anche nel caso del VoIP la soluzione nel cloud proposta da EDP4YOU è particolarmente innovativa, dato che consente di avere solo una linea dati, eliminando la necessità di sottoscrivere un contratto con un operatore di telecomunicazioni tradizionale.

“In ambito cloud, puntualizza Alberto, siamo in grado di realizzare sia servizi personalizzati, grazie all’infrastruttura che abbiamo presso il data center Colt di Torino, sia servizi di supporto per chi sceglie infrastrutture generaliste”.

“EDP4YOU continua ad investire affinché la scelta del cloud rappresenti un vero fattore differenziante, conclude Giovanni. Stiamo sviluppando una nuova piattaforma che consentirà di accedere a una ampia gamma di applicazioni attraverso un’unica istanza”.

L’obiettivo di EDP4YOU non è quello di entrare in competizione con i grandi provider generalisti, ma di trarre vantaggio dagli automatismi consentiti dal cloud per offrire sempre più servizi e dalle tecnologie iperconvergenti, per abbassare costi e complessità infrastrutturali.

“Abbiamo già avviato un progetto pilota che coniuga la nostra capacità di venire incontro alle specifiche esigenze del cliente con la trasparenza del modello cloud, chiude Michele. Entro breve saremo in grado di offrire al mercato una soluzione estremamente innovativa, che crediamo potrà contribuire ad accelerare ulteriormente la penetrazione del cloud nel nostro Paese”. La sua anima commerciale è venuta fuori del tutto. D’altronde è con lui che dovete parlare se vi è piaciuto come lavora EDP4YOU.